Attacco terroristico alla Biennale di Venezia: ma è un'esercitazione

VENEZIA. Un'esercitazione antiterroristica della Questura e dei carabinieri tra i padiglioni dei Giardini di Castello, ha tenuto con il fiato sospeso i residenti impressionati dai rumori di una sparatoria di prima mattina. Si è trattato della simulazione: alcuni "terroristi" hanno sparato sulla "folla" dei visitatori della Biennale (il lunedì i Padiglioni sono chiusi)  armati di fucili automatici e pistole - naturalmente impersonati da figuranti delle forze dell’ordine - per poi nascondersi all’interno di strutture dell’area espositiva. Venendo poi circondati e catturati. Qui l'articolo

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita