A San Michele studiosi, letterati ed eremiti prima... delle salme

San Michele assunse l’aspetto attuale solo nel 1837. Napoleone nel 1807 proibì di seppellire in città i defunti. Il primo cimitero fu nell’isola di San Cristoforo della Pace, ma presto lo spazio si rivelò piccolo. Oggi qui riposano 70 mila defunti (fotoservizio Interpress)

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi