Lido, zaino abbandonato blocca l'imbarcadero

L'allarme è scattato alle 10.30 di giovedì: uno zaino abbandonato vicino ad un cestino portarifiuti a Santa Maria Elisabetta, all'uscita dell'imbarcadero per i motoscafi della linea 5.2 provenienti da Fondamente Nuove-ospedale. La sacca è stata notata prima da una donna poi da un marinaio di Actv. Gli artificieri della questura sono arrivati attorno alle 11 assieme a vigili del fuoco e sanitari del 118. L'area è stata messa in sicurezza, deviando il traffico, chiudendo il distributore della Lido Energia. Chiuso l'accesso al piazzale dalla Riviera.  Regolari invece i battelli Actv con il via vai di viaggiatori a circa quindici metri dallo zaino sospetto.  A mezzogiorno il piazzale era ancora chiuso per le procedure di verifica del contenuto dello zaino che era stato semplicemente dimenticato.

(notizia in aggiornamento)   

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita