Venezia71, Anime Nere vince il Premio Akai, migliori attori Antonori e Forte

Debutta alla Mostra del Cinema di Venezia il Premio "Akai International Film Fest". La casa dell'elettronica giapponese, in partnership con l'operatore telefonico Orakom, che vuole diventare il riferimento della telefonia mobile nel mondo dello spettacolo. Akai che distribuirà in Italia il film, "Pasolini" di Abel Ferrara in sala dal 25 settembre.
Il premio per il Miglior Rivelazione del Festival è andata a "The Coffin in the Mountain", diretto Xin Yucun e presentato alla Settimana della Critica. La Miglior Regia invece è di Francesco Munzi per il suo "Anime Nere". A Jacopo Olmo Antinori (migliore attore) viene riconosciuto il suo talento ne "I nostri ragazzi", di Ivano De Matteo. All'impegnatissima Iaia Forte, che recita in ben tre film qui al Lido ("La vita oscena", "Il giovane meraviglioso" e "The Show Mas Go On"), il riconoscimento come Migliore Attrice. Infine Beatrice Fiorentino, giornalista de "Il Piccolo di Trieste", è la Migliore Critica Cinematografica, distintasi per aver scritto le migliori critiche sulle pellicole presenti alla Mostra del Cinema di Venezia 2014.

(foto Silvia Gorgi)

Crespelle di ceci con carciofi e ricotta

Casa di Vita