In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Segnale Rai disturbato, il caso finisce sul tavolo dei sindaci del litorale veneziano

Da San Donà a Jesolo fino a Portogruaro aumentano le segnalazione di problemi di ricezione. Il tecnico: «Colpa dell’afa e del caldo estivo». Rai: si risolverà con il nuovo cambio di tecnologia del digitale terrestre

Giovanni Cagnassi
1 minuto di lettura
Un televisore senza più il segnale Rai 

Segnale televisivo ancora debole, il disagio generalizzato finisce adesso sul tavolo della Conferenza dei sindaci del Veneto orientale.

Da San Donà a Jesolo fino a Portogruaro, compreso tutto il litorale, ogni giorno aumentano le segnalazioni di problemi di ricezione dei canali televisivi. Era tutto annunciato e Massimiliano Finotto, della ditta Finotto Sat, aveva anticipato che l’afa e il caldo estivo avrebbero contribuito a indebolire il segnale assieme alla rifrazione della laguna e al contrasto con i ripetitori per la telefonia 5G. E ha suggerito di puntare sulle paraboliche in attesa del potenziamento e dei nuovi segnali previsti per quanto riguarda il digitale terrestre.

Ora il problema è all’ordine del giorno della Conferenza dei Sindaci del Veneto Orientale convocata il prossimo 13 settembre. La ricezione del segnale televisivo sarà uno dei tempi principali sul tavolo dei sindaci che vogliono concordare un’azione comune e coordinata con tutto il territorio di riferimento.

«Ricevo con cadenza praticamente quotidiana segnalazioni e lamentele da parte dei cittadini in ordine alla cattiva o addirittura assente ricezione dei canali televisivi», premette Teso, «allora mi sono confrontato con gli altri sindaci del Veneto Orientale e ho avuto conferma che si tratta di un problema diffuso e sentito davvero da tutti. Ho chiesto pertanto di mettere la questione all’ordine del giorno della prossima Conferenza dei sindaci convocata per il giorno 13 settembre a Portogruaro, per muoverci in modo congiunto e coordinato in tutto il Veneto orientale. Nel merito della vicenda, posso anticipare che, secondo la Rai, il problema scomparirà con il nuovo cambio di tecnologia del digitale terrestre, che dovrebbe risolvere alla radice il problema».

Chiude: «Mi sono confrontato soprattutto con il sindaco De Zotti di Jesolo, che ha affrontato per primo il problema, anche a fronte dei disagi subiti dai molti ospiti degli hotel. Pare che, soprattutto d’estate, il segnale che passa sopra la laguna si scontri con un tasso di umidità molto elevato che interrompe la comunicazione. La prossima settimana prenderemo una posizione unitaria come conferenza dei sindaci, anche al fine di sollecitare una risposta concreta dalla Rai».

I commenti dei lettori