In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La gelateria rassicura «Non siamo falliti, siamo in vacanza»

Mestre, Mattia Doria scrive ai clienti preoccupati, con la sua proverbiale simpatia

Marta Artico
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Per mesi non ha mai abbassato le saracinesche un giorno, sul suo gelato, ogni mestrino che si rispetti ha potuto contare per tutta l’estate e pure l’autunno, come in ogni altro giorno dell’anno. Da mattina fino a mezzanotte.

Adesso la gelateria Doria, una delle più note del centro, quella di Galleria Barcella, si è presa una meritata pausa, un bel viaggio in Oriente. E c’è chi, già, attende la sua riapertura. 

Il titolare, Mattia, e la moglie, sono in ferie. E siccome in tantissimi passavano, spiavano, temevano che avesse chiuso, lui ha appeso un simpatico cartello alle vetrina specchiata «Il gelato di Doria vi aspetta a Febbraio 2023». E ancora: «Per i curiosi siamo chiusi per ferie, ci prendiamo una pausa dal lavoro. NON siamo falliti!». In calce un bel «Buone vacanze».

«Per chi vuole gustarsi l'ultimo cono gelato ha tempo fino a domenica 27 novembre!!! Dopodiché ci prendiamo un periodo di ferie e ci vediamo a febbraio» aveva postato sulla pagina Facebook. E così ha fatto.

Visti i tempi che corrono, l’alto turnover dei locali, le attività che aprono e chiudono nell’arco di pochissimi mesi e quelle che annunciano ristrutturazione e poi non riaprono più, meglio precisare. Niente di tutto questo, si tratta solo di ferie. Nessun fallimento.

Il cuore pulsante di Mestre, insomma, sul gelato di Mattia e sui suoi “giochi” di abilità con palline e coni, può contare.

I commenti dei lettori