In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Telecamere sul ponte della Libertà per la Ztl, via ai cantieri

Avm fissa in una ordinanza comunale i cantieri tra Tronchetto e piazzale Roma per i varchi che saranno attivi non prima della primavera 2023

MITIA CHIARIN
1 minuto di lettura

Nuove telecamere in arrivo sul Ponte della Libertà che diventa una zona a traffico limitato. Al via i lavori di posa per i sistemi elettronici di controllo degli accessi nelle Ztl Bus che arrivano al Tronchetto e sul Ponte della Libertà. Lo prevede una ordinanza del settore Mobilità del Comune di Venezia. Due le fasi di lavori, affidati alla società bolognese Motus 21. Prima fase di lavori con la chiusura della corsia in direzione Tronchetto dalla mezzanotte alle 6 del mattino con inizio 29 novembre e conclusione 2 dicembre. La seconda fase interessa la chiusura della corsia in direzione di piazzale Roma, sempre in orario notturno, tra il 5 e il 9 dicembre prossimi. Dal 13 al 16 dicembre, Avm avrà la necessità di svolgere attività di calibrazione e puntamento degli apparati di controllo dei varchi e sul ponte ci sarà di notte un nuovo cantiere, che non interferisce con il servizio tranviario, fermo di notte. Come previsto dalla delibera, oramai datata 2015, l’amministrazione comunale prevede l’uso delle telecamere della Ztl non solo per limitare, o vietare, l’accesso ai camion con più di 3,5 tonnellate ma anche i veicoli lunghi più di 7,5 metri non adibiti al transito di persone e per la rilevazione delle infrazioni ai divieti di transito sulla viabilità compresa all’interno delle diverse ZTL Vam. L’accensione delle telecamere è prevista non prima di marzo 2023. 

I commenti dei lettori