In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La storia di Marco, che voleva farsi saltare in aria. «Ho perso mia moglie e mi sentivo vuoto»

Parla l’uomo che giovedì si è chiuso in auto con una tanica di benzina e una bombola a gas alla stazione ferroviaria di Oriago. Lo hanno salvato dai carabinieri dopo un lungo colloquio. «Gli devo tutto. Non volevo fare del male a nessuno. Parlando ho capito di aver combinato una sciocchezza»

Francesco Furlan
Aggiornato alle 2 minuti di lettura
Il luogo desolato dove Marco aveva deciso di farsi esplodere 
I commenti dei lettori