In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Oltre 500 persone riunite per l’ultimo addio a Faier

La tragedia di Torre di Mosto: emozionante addio a Faier Benedini. Gli amici hanno vegliato la bara bianca nella chiesa di Azzano Decimo tra lacrime e commozione

ROSARIO PADOVANO
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

 Emozionante addio a Faier Benedini, 19 anni, di Frattina di Pravisdomini, una delle due vittime dell’incidente di martedì a Torre di Mosto. La cerimonia è stata ospitata nel primo pomeriggio di sabato 15 ottobre nella chiesa di Azzano Decimo per decisione della famiglia.

Ad Azzano Decimo oltre 500 persone si sono strette attorno ai genitori, alla fidanzata e alla sorella. Gli amici hanno circondato la bara bianca di Faier, sopra la quale si notava la sciarpa del Milan, la squadra di chi era orgogliosamente tifosi.

Gli amici indossavano una maglia con riprodotta alle spalle una frase di addio e davanti una foto del giovane. Fuori dalla chiesa sono stati collocati due ritratti. Poco distante tre pannelli con decine e decine di foto che ritraevano Faier da solo o in compagnia di parenti e amici, dall’infanzia all’adolescenza. Tutt’attorno fuori dei parenti e della fidanzata Angela, e anche degli amici. Dopo le esequie il feretro è stato accompagnato al cimitero di Roraigrande a Pordenone.

I commenti dei lettori