Doppia sfilata a Venezia: omaggio a Cardin nei cent’anni dalla nascita

La città ricorda lo stilista scomparso nel 2020 con gli abiti iconici e la nuova collezione Cent a Palazzo Ca’ Bragadin

VENEZIA. Venezia rende omaggio a Pierre Cardin, scomparso nel 2020, in occasione del centenario della sua nascita. Una doppia sfilata nel giardino e nei saloni di Palazzo Ca’ Bragadin, l’amata dimora veneziana dello stilista, che ha visto in passerella una trentina di abiti storici della maison, tre-quattro per i sette decenni di attività, tra cui il celebre “manteau rouge” del 1951, e la nuova collezione “Cent”, costituita da abiti e accessori ecosostenibili e integralmente realizzati con tessuti riciclati, fibre naturali quali il loto e il banano provenienti dalla Cambogia, e il materiale utilizzato da Thales Alenia Space per ricoprire i satelliti.

Passato e futuro nel segno di una moda sempre innovativa, secondo l’estro dello stilista che fu il primo a concepire abiti per tutte le donne, inventò il Bubble Dress, fece sfilare le sue modelle sulla Grande Muraglia e vestì i Beatles.

In prima fila posti riservati alle attrici Eliana Miglio, Maria Pia Calzone e Vittoria Schisano. Musiche di Ennio Morricone e Astor Piazzolla.

Dietro le quinte, le collaboratrici di una vita dello stilista. Il marchio è ora nelle mani del nipote Rodrigo Basilicati Cardin, presidente e direttore generale della Maison Cardin, che dedicherà allo zio un museo a Parigi.

LA SFILATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Serie A, Dazn non funziona e i tifosi si sfogano sui social

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi