Venezia, rissa in campo Santa Margherita: due feriti

Polizia in campo Santa Margherita (foto archivio) 

Coinvolti nella notte una decina di giovani, che si sono anche presi a bottigliate. Lo scontro legato probabilmente al mondo dello spaccio 

VENEZIA. Rissa nella notte in campo Santa Margherita con due feriti. Erano le 4.30 quando al 113 sono arrivate le prime chiamate di alcuni abitanti in campo che sentivano persone gridare e il rumore di bottiglie andare in frantumi.

Chi si è affacciato ha visto una decina di giovani che si stavano picchiando. Sul posto la centrale ha inviato le pattuglie che c’erano a disposizione chiedendo ausilio anche ai carabinieri.

Quando agenti e militari sono arrivati sul posto hanno trovato due giovani feriti. Avevano tagli in varie parti del corpo. Ferite provocate verosimilmente dal vetro di bottiglie rotte. Si tratta di un giovane albanese e di un tunisino più o meno coetaneo. I due sono stati soccorsi dai sanitari del Suem e trasportati in ospedale.

I feriti non hanno voluto dire i motivi che hanno scatenato prima la rissa e poi il ferimento dei due. Secondo gli investigatori, molto probabilmente lo scontro è legato al mondo dello spaccio in uno dei mercati più ricchi di Venezia, Santa Margherita. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Tesla non si ferma e centra il manichino di un bambino: il test fa discutere

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi