Ballottaggio a Jesolo, De Zotti nuovo sindaco indossa già la fascia tricolore

JESOLO. La Città di Jesolo rompe con il passato e incorona sindaco Christofer De Zotti, che si impone con il 57,29 per cento dei voti e raddoppia lo scarto con Martin al primo turno, 1462 voti. Affluenza ancora più bassa al 45,39. Per De Zotti 5742 voti.  Vince in tutti i seggi tranne a Cortellazzo per un voto di scarto.

Il nuovo sindaco di Jesolo, De Zotti "E' passato un messaggio chiaro e coerente di cambiamento"

VITTORIA OVUNQUE TRANNE A CORTELLAZZO

«Per prima cosa onore alle armi al mio avversario», ha esordito il nuovo sindaco al circolo Favella di Jesolo tra gli applausi in piazza Marconi, «ringrazio la mia famiglia e la mia squadra per l' impegno. Ci hanno votato per il nostro stile che abbiamo saputo spiegare alla gente anche in queste due settimane di impegno totale. Ora inizieremo subito a lavorare per la sicurezza incontrando il Prefetto e le forze dell' ordine. Jesolo deve essere una città sicura. Entro una settimana formerò la giunta»

Christofer De Zotti è il nuovo sindaco di Jesolo

L'aria che spirava sul litorale era di cambiamento e ha spazzato via una coalizione avversaria Lega-FI che l'elettorato, seppure con la bassa affluenza già dal primo turno, ha ritenuto troppo legata al passato. Da mesi De Zotti era considerato l'uomo della provvidenza, il predestinato dopo anni di opposizione tenace che lo aveva smarcato dal centrodestra tradizionale di Jesolo.

IL 36ENNE ALBERGATORE NON ALLINEATO

Laurea in Scienze politiche,  36 anni, è anche lui albergatore, ma ha gestito un chiosco e lavorato nelle attività di famiglia mai allineate con l'establishment jesolano, partiti dal basso e più vicini al popolo. Il padre Amorino, rimasto in disparte in questa campagna elettorale, è stato ai vertici della promozione turistica con un piglio sempre molto personale e mal tollerato dai conservatori.

Doveva essere il successore di Zoggia quando questi vinse cinque anni fa e i rapporti erano ancora indefiniti. Poi De Zotti ha iniziato a correre da solo, a condurre un'opposizione tenace anche se mai così spietata nei confronti della giunta che veniva criticata per il metodo e la filosofia politica, quasi con compassione. 

Jesolo, festa in casa del nuovo sindaco De Zotti

IL NEW DEAL DI DE ZOTTI

Christofer De Zotti ha saputo, anche con l'intensa e passionale attività politica, caratterizzarsi a sua volta e lanciare un'immagine nuova con il lavoro costante in Consiglio assieme a Lucas Pavanetto. Entrambi alfieri della civica Jesolo Bene Comune, ma iscritti a FdI, di cui Pavanetto è coordinatore provinciale.

Quest'ultimo ha sorretto sempre De Zotti nei momenti più difficili, è stato in qualche modo l' ideologo della coalizione, la mente che ha lateralmente diretto la campagna elettorale in cui Christofer era sul piedistallo. Una coppia affiatata con ruoli ben distinti che non si sono mai sovrapposti.

Jesolo, supporter e semplici cittadini hanno cantato "viva il sindaco" fino a notte fonda

VITTORIA DI SQUADRA

Ha vinto un'intera squadra che ha dialogato con i moderati, ha inquadrato nei ranghi l'ex assessore e fedelissimo del sindaco uscente Valerio Zoggia, quell'Alessandro Perazzolo che è il più votato di Jesolo e architrave della nuova coalizione di ben cinque liste. E ha accolto gli altri transfughi della maggioranza che avevano interrotto i rapporti con Zoggia.

00.28. I risultati definitivi, sezioni 22 su 22: De Zotti vince con il 57,29%, che in voti significa 5.742, mentre De Martin ne incassa 4.280, si ferma dunque al 42,71%. Affluenza del 45,38%.

00.14. La prima dichiarazione del nuovo sindaco Chiristofer De Zotti

«Onore alle armi per il mio avversario, ringrazio la mia famiglia e la mia squadra. Gli elettori hanno valutato in questo secondo turno il nostro stile e ci hanno premiati. I primi temi che affronteremo saranno la sicurezza, incontrando il prefetto e le forze dell’ordine. Entro una settimana formeremo la giunta».

Il perdente Renato Martin. «Abbiamo perso non c’è molto da dire. Gli elettori hanno scelto il nostro avversario, non abbiamo nulla da recriminare. Abbiamo condotto una campagna corretta, io non so se resterò in Consiglio. Devo valutare"

Jesolo, Renato Martin "Abbiamo perso, non c'è molto da dire"

00.07. Mancano solo due seggi, De Zotti è a 57,30% contro il 42,70 di Martin, la vittoria è praticamente scontata

00.01. Il giovane Chiristofer De Zotti sta già stappando la bottiglia di Prosecco, e assapora la vittoria sullo sfidante Renato Martin, che nonostante l’esperienza e i mandati da sindaco, sembra proprio che non ce la farà

23.50. Sono state scrutinate 14 sezioni su 22, De Zotti ha il 58,97 % e Martin 41,03%. La rimonta è difficile, a questo punto, quasi impossibile. 

23.45. In casa De Zotti è già cominciata la festa, tra applausi e abbracci. Nei primi dieci seggi 2.562 cittadini hanno votato De Zotti e solo 1784 per Martin. De Zotti è avanti di 778 voti. Siamo a 59% contro il 41%

23.37. Al seggio numero 6, De Zotti sempre in testa con 368 voti contro i 211 di Martin. Il giovane albergatore è sempre in testa, si delinea già la tendenza del vincitore, oramai consolidata. 

23.35 Seggio 8 di Passarella, con alta percentuale di votanti, De Zotti incassa 329 preferenze, Martin 272

23.20.  Seggio numero 12, il primo scrutinato: 330 voti a De Zotti e 191 a Martin, nonostante lo spoglio sia iniziato da venti minuti, il risultato del primo seggio va al 36enne albergatore Christofer De Zotti, in netto vantaggio

23.00 Inizia puntuale lo spoglio elettorale. La tensione si taglia con il coltello. De Zotti lo segue davanti al Mac circondato da bottigliette d’acqua nella sezione Fratelli d’Italia di piazza Marconi

22.55 Il 25 giugno del 2017 Valerio Zoggia vinse al secondo turno contro Alberto Carli della Lega per 55,55% contro 44,45%. Allora al ballottaggio andò a votare il 49,59% degli jesolani.

22.45  Mancano 15 minuti alla chiusura dei seggi, i rappresentanti di lista all’esterno della scuola d’Annunzio attendono che si concludano le operazioni di voto e cominci lo spoglio che deciderà il nuovo sindaco. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Questa è una stella". Tutti credono alla foto dello scienziato, ma era una fetta di salame

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi