Contenuto riservato agli abbonati

Maxi polo Amazon: bocciati dai tecnici i siti alternativi al casello di Meolo

L’area dove dovrebbe sorgere il nuovo polo Amazon, vicino al casello di Meolo

Presentato al pubblico il rapporto ambientale stilato. C’è tempo fino al 10 luglio per presentare le osservazioni

MEOLO. Non solo il casello di Meolo-Roncade. I tecnici incaricati da Amazon hanno preso in considerazione anche altri siti, all’uscita dei caselli di San Donà-Noventa, Quarto d’Altino e San Stino, in cui poter realizzare il nuovo polo logistico del gigante dell’e-commerce. Ma, all’esito della valutazione delle alternative, la scelta del casello di Meolo-Roncade è risultata la «più performante dal punto di vista ambientale».

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi