Venezia, per Joronen siamo ai dettagli. Al Brescia Galazzi e Lezzerini

La società di viale Ancona sta trattando l’accordo economico con il portiere finlandese. Piace anche il trequartista Miskovic  

Jesse Joronen tratta con il Venezia. Ormai per il finlandese, sotto contratto con il Brescia, la strada verso il Veneto è spianata e deve raggiungere l'intesa con la società arancioneroverde per sotto l'aspetto economico. Anche perché soddisfa la contropartita offerta da viale Ancona, ossia il portiere Lezzerini e l’attaccante esterno Galazzi. Dunque, i pezzi del puzzle stanno mano a mano prendendo il loro posto e a breve potrebbero esserci delle novità. E una coppia finnica tra i pali è più che probabile. Anche se ci sono dei però su cui ragionare.

 Il quadro è abbastanza tracciato. Il Brescia ha altri programmi per il ruolo di portiere ma ha esercitato l’opzione di prolungare al 2024 il contratto di Joronen in scadenza il 30 giugno prossimo. Questo per non perdere il giocatore a zero e trovarsi con un pugno di mosche in mano. Il Venezia, preso atto della mossa bresciana, ha messo sul piatto Lezzerini e Galazzi e la risposta è stata afermativa. Joronen è sul mercato ma sta guardando anche alla prospettiva di andare in Serie A. Al momento in Nazionale il titolare è Lukáš Hrádecký che gioca in Germania, nel Bayer Leverkusen.

Ebbene, Joronen vorrebbe essere un numero uno e giocare in Serie B lo aiuterebbe meno. Ma nel massimo torneo italiano, le strade paiono abbastanza chiuse. Qualche settimana fa si era parlato di un interessamento del Lecce ma dal Salento si sarebbero convinti di andare a pescare il portiere all’estero, nonostante a inizio mese sia arrivato dalla Fiorentina Federico Brancolini. Ma è difficile che parta titolare. Per Joronen si era mosso pure il Genoa; è vero che i rossoblù saranno in B come il Venezia ma si tratta di una piazza storica. In realtà, la pista non si concretizzerà. A questo punto, Joronen potrebbe approdare a viale Ancona, dov’è stimato. A rimpolpare il settore portieri, Tommaso Nobile del Francavilla potrebbe essere una soluzione, così come per la trequarti gira il nome del Robert Miskovic, un croato nato in Germania e nell’ultimo anno all’Istra 1961.

Mercoledì è una data importante per tutte le squadre di Serie B: scade il termine per iscriversi alla prossima stagione. Per essere in regola, si deve versare una fideiussione da 800 mila euro.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi