Elezioni comunali, sindaco uscente non si cambia. Dori vince a Mira, sfida tra Lega e Fdi a Jesolo. Tutti gli eletti

Confermati Romanello a Marcon e Marian a Noventa. A Mirano vince Baggio al primo turno. Frenata del Carroccio, spariti i Cinque Stelle

VENEZIA. Sindaco uscente non si cambia: sei sindaci uscenti ricandidati su sei sono stati riconfermati dagli elettori alla guida dei loro comuni. Risultato ottenuto con un’affluenza molto bassa per un’elezione amministrativa: meno di un elettore su due ha scelto di andare alle urne con una media di 49,8% e Mira che non ha superato il 46%.

I sindaci rieletti sono quattro del centrodestra e due del centrosinistra, trainati dalle loro civiche più che dai partiti. Accade non solo nei comuni più piccoli dove l’elezione è secca, ma anche in quelli che, avendo più di 15 mila residenti, erano esposti al turno di ballottaggio tra i due contendenti con il maggior numero di preferenze.

Tra questi è di sicuro un caso il Comune di Mira dove il sindaco candidato del centrosinistra, Marco Dori, è riuscito a rompere la maledizione del secondo turno: prima di lui nessuno sindaco uscente era riuscito, a causa delle faide interne al centrosinistra, a farsi riconfermare alla guida della coalizione come nel caso di Luigi Solimini e Roberto Marcato, o a farsi eleggere come era accaduto invece a Michele Carpinetti, sconfitto nel 2012 dal candidato del Movimento 5 Stelle, Alvise Maniero, che dopo un mandato da sindaco era stato eletto al parlamento. Proprio dopo Maniero nel più importante municipio lungo il Naviglio del Brenta è entrato Dori.

Tra i grandi comuni è una conferma anche Matteo Romanello (Lega) a capo di una coalizione che ha messo insieme tutte le anime del centrodestra ma che è stata trainata dalla lista civica che portava il suo nome, un po’ come accadde con la lista Zaia in Regione. La lista Romanello ha doppiato la Lega.

PER APPROFONDIRE

Un’altra conferma per il centrodestra arriva da Salzano con la rielezione del sindaco uscente Luciano Betteto, anch’egli a capo di una lista civica con le diverse anime del centrodestra. Negli altri comuni la Lega soffre, tallonata da Fdi. Tra le conferme nel centrodestra, se pur con un’anima fortemente civica, c’è Fausto Pivetta, candidato sindaco di centrodestra che correva però senza rivali. Altra conferma per il centrodestra arriva da Campagna Lupia, con la vittoria di Alberto Natin mentre nel Veneto orientale, a Noventa di Piave, esulta il centrosinistra con il sindaco uscente Claudio Marian, che ha stravinto (62%).

In qualche modo si può parlare di riconferma anche a Santa Maria di Sala dove ha vinto l’assessore uscente Natascia Rocchi, sostenuta dal sindaco uscente Nicola Fragomeni che, dopo due mandati da sindaco, non poteva più ricandidarsi, ma ha giocato il ruolo di regista della coalizione imperniata su Coraggio Italia e però senza la Lega di Salvini che ora si troverà sui banchi dell’opposizione.

A Mirano, dove si attendeva un risultato al fotofinish, la vittoria va al candidato del centrosinistra, Tiziano Baggio, che è riuscito a coalizzare intorno a lui anche una vasta area moderata a cattolica. Anche in questo caso un candidato in continuità con l’amministrazione uscente di Maria Rosa Pavanello.

L’unico comune dove si andrà al ballottaggio è quindi Jesolo dove, tra due settimane, ci sarà una sfida tutta interna al centrodestra e che vedrà su posizioni contrapposte Fratelli d’Italia e Lega. A sfidarsi saranno Christofer De Zotti, che parte in vantaggio, e Renato Martin, sostenuto, tra gli altri, dalla Lega e da Forza Italia. Sarà una sfida decisiva per capire le sorti del centrodestra. I risultati della Lega infatti registrano una frenata che darà sicuramente da pensare ai vertici locali del Carroccio.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In cerca di padrone: 4000 beagle americani sono stati salvati dai maltrattamenti di un allevamento

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi