Contenuto riservato agli abbonati

Giulio muore a 22 anni stroncato da malattia rara e Covid

Il giovane lavorava come mediatore nell’agenzia immobiliare del padre. Era affetto da sclerodermia e aveva di recente contratto il Coronavirus

CAVARZERE. Morto a 22 anni dopo aver combattuto contro la sclerodermia, una malattia rara, e fiaccato in ultimo dal Covid. Cavarzere piange un suo giovane concittadino, Giulio Bellan. Viveva a San Pietro anche se la sua vita e i suoi interessi gravitavano di fatto su Rosolina Mare.

“Riposa in pace Giulio. A nome di tutta la comunità cavarzerana, sentite condoglianze alla famiglia”, ha scritto su Facebook in serata il primo cittadino di Cavarzere, Pierfrancesco Munari, informato della notizia.

Video del giorno

Tennis, il gesto di stizza di Ymer dopo un punto perso: distrugge la telecamera con una pallata

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi