Contenuto riservato agli abbonati

Caso Superjet, ecco cosa sappiamo. Azioni cedute il 5 maggio, verifiche sulle quote

Una delle poche immagini di Vittorio Guidotti e analisti della guardia di finanza al lavoro

Per evitare le sanzioni dell’Unione europea la società italo-russa di Tessera ha ristrutturato il proprio capitale azionario. Il 41% acquistato da Vittorio Guidotti, già consulente per l’azienda. Sotto la lente i tempi dell’operazione rispetto alla data delle sanzioni 

TESSERA. Risale allo scorso 5 maggio il passaggio delle quote di Superjet International. Il 41% delle quote (pari a 176. 300 azioni) della società che erano possedute dalla società con base in Olanda Wing Ned B. V. Quote che però erano state acquisite dai russi di Sukhoi nel 2016 che così erano entrare in possesso del 90% delle quote della società con base a Tessera a 140 dipendenti che allestisce aerei civili per la Russa.

Ad

Video del giorno

Tennis, il gesto di stizza di Ymer dopo un punto perso: distrugge la telecamera con una pallata

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi