Contenuto riservato agli abbonati

Smart working nel Veneziano, crollo degli abbonamenti: Actv segna -26 per cento, boom di ticket turistici

Rosteghin (Pd): «Bisogna intervenire, hub a San Giobbe». Actv: «Aprile ricco di eventi». Nuove modifiche per gli orari estivi

VENEZIA. Crescono i biglietti turistici ma all’appello manca ancora un quarto degli abbonati che c’erano nel 2019, prima dell’inizio della pandemia. Actv deve fare i conti su come sta cambiando l’utilizzo dei mezzi pubblici - bus e vaporetti - in attesa della prova del nove, che si avrà a settembre, il mese (con gennaio) in cui solitamente si registra il picco degli abbonamenti, per studenti e lavoratori.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi