Contenuto riservato agli abbonati

A Noale l’abbraccio a Mathias, morto a 7 anni, con le note del Piccolo Coro dell’Antoniano

Il feretro bianco del piccolo Mathias Ceron (foto Pòrcile)

Giovedì i funerali del bambino malato sin da quando aveva 3 mesi. Le maestre: «Chi ti ha conosciuto è andato oltre l’essenziale»

NOALE. “Una parola magica”, la canzone del Piccolo Coro dell’Antoniano, era la preferita di Mathias Ceron. E la cantavano i suoi compagni di classe della scuola elementare di Briana insieme alle maestre. Giovedì, al termine dell’ultimo saluto al bimbo di 7 anni nella chiesa di Noale, i genitori Emanuele e Michela hanno voluto fare una sorta di regalo, facendo ascoltare il brano ai quasi 300 presenti alle esequie.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi