Contenuto riservato agli abbonati

Chioggia, via alla pesca del granchio blu: potrà essere commercializzato

Il granchio reale, meglio conosciuto come granchio blu

L’europarlamentare Conte: «Questione sul tavolo del commissario a Bruxelles». Discusso anche il problema delle meduse che preoccupano da Trieste a Chioggia

CHIOGGIA. Dopo mesi di discussioni e di tavole rotonde ora il granchio reale, meglio conosciuto come granchio blu per via della colorazione delle sue chele e di parte del carapace, potrà probabilmente essere pescato e quindi commercializzare.

L’apertura al granchio blu è stata presa dal commissario europeo per la pesca, il lituano Virginijus Sinkevicius su sollecitazione italiana, in particolare della europarlamentare della Lega Rosanna Conte, che da tempo stava trattando sulla possibilità di vedere sulle nostre tavole anche questa nuova varietà di granchio, che non ha nulla a che fare con le specie autoctone tipicamente lagunari.

«Su

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi