Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, “Commissariate” le remiere, è polemica

Ultimatum del Comune all’associazione Punta San Giobbe: le chiavi del cantiere a Sant’Alvise da restituire tra 7 giorni

VENEZIA. Se non è un terremoto, poco ci manca. Le otto remiere di Sant’Alvise – riunite nell’associazione Remiere Punta San Giobbe che conta oltre 700 soci – vengono di fatto “commissariate” dalla delibera di giunta che impone una nuova gestione da parte di un soggetto esterno referente unico (una dirigente degli uffici del patrimonio) per un periodo di sei mesi (rinnovabili di altri sei) con l’obiettivo dichiarato di «assicurare parità di accesso e utilizzo di tutte le strutture a favore delle otto remiere».

I

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi