Contenuto riservato agli abbonati

Sandra Z, motonave di Venezia simbolo dello spreco. Nessuno la vuole, finirà alla demolizione

La motonave Sandra Z, ormeggiata a Sant’Elena da qualche settimana a questa parte

Alla fine degli Anni Novanta costò sei miliardi di vecchie lire. C’è chi propose di farla diventare un museo

VENEZIA. Costò a fine anni ’90 oltre sei miliardi di lire. Usata per pochi anni - alle spalle anche qualche incidente - da punta di diamante supertecnologica si trasformò ben presto in un costosissimo flop. Tant’è che in disarmo dal 2009. Ora la motonave Sandra Z è pronta ad essere demolita.

Così recitava infatti l’avviso pubblicato a inizio anno dalla Capitaneria di Porto.

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi