Contenuto riservato agli abbonati

A Venezia chiude la storica merceria Roni a San Lio, per 70 anni bottega di filati e intimo

La titolare, Annalisa Reghelini: «È ora di andare in pensione». Clienti in fila per la liquidazione

VENEZIA. Questa volta non c’entrano il caro-affitti, né i danni dell’acqua alta. Nemmeno la pandemia aveva intaccato la vivacità della bottega che, dopo il lockdown, aveva riaperto fin dal primo giorno per la gioia delle clienti, subito in fila davanti al banco, chi in cerca di un gomitolo di lana, chi di calze e biancheria intima, chi solo per scambiare due chiacchiere con Annalisa Reghelini, titolare della storica merceria Roni, a San Lio.

A

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi