Contenuto riservato agli abbonati

Schianto a Mira con due vittime, il conducente migliora. E’ indagato per omicidio stradale plurimo

Le vittime Genny Scantamburlo e Ferruccio Destro

Sabato pomeriggio l’incidente che è costato la vita a Genny Scantamburlo di 39 anni e Ferruccio Destro di 77. Si indaga sulle cause della fuoriuscita autonoma

MIRA. Dovrà rispondere dell’accusa di omicidio stradale plurimo F. S., 75 anni, residente a Fiesso ma domiciliato a Mira, che era alla guida della Fiat Barchetta uscita di strada sabato pomeriggio. Una carambola finita con l’auto ribaltata in un campo e all’interno i due passeggeri morti: si tratta di Genny Scantamburlo di 39 anni e Ferruccio Destro di 77. Dalle analisi fatte sul conducente dell’auto è emerso che il livello di alcol nel sangue era entro i parametri di legge.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi