Superjet, Intesa Sanpaolo paga gli stipendi in arretrato ai dipendenti

Una manifestazione di protesta dei lavoratori di Superjet

Le retribuzioni dei lavoratori dell’azienda di Venezia, controllata da società russa, sono bloccati per via delle sanzioni 

MILANO. Intesa Sanpaolo ha deciso di far sentire la propria vicinanza ai dipendenti della Superjet International, società italiana con sede a Venezia, e alle loro famiglie mettendo a disposizione le risorse necessarie per ricevere, nel più breve tempo possibile, gli stipendi in sospeso.

La banca confida nel "tempestivo completamento - è scritto in una nota - dell'iter autorizzativo in corso presso le autorità competenti, promosso dalla Superjet International nelle scorse settimane e finalizzato allo sblocco dei propri conti correnti attualmente non utilizzabili in ragione delle sanzioni applicate dalla Comunità Europea".

Con la soluzione dal positivo impatto sociale promossa da Intesa Sanpaolo, da "sempre impegnata a supportare le comunità in cui opera, sarà intanto possibile per i dipendenti dell'azienda veneta ricevere rapidamente il pagamento degli stipendi, in una fase di particolare complessità per l'economia delle famiglie". 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi