Domenica ecologica da Mestre a San Donà

Dieci ore senza traffico per l’ultimo stop della stagione. Tutte le informazioni


MESTRE- SAN DONA’. Domenica 3 aprile è in programma una nuova domenica ecologica, l’ultima della stagione.  Il Comune di Venezia  ha già emesso la ordinanza che stabilisce i provvedimenti di fermo del traffico a Mestre nella giornata di domenica dalle 8.30 alle 18.30. Nel provvedimento vengono recepite le indicazioni contenute nella delibera di giunta regionale n. 238 del 2 marzo 2021 in esecuzione alla sentenza della Corte di Giustizia europea del 10 novembre 2020 in materia di contenimento dell’inquinamento atmosferico.
L’ordinanza prevede il blocco della circolazione dei veicoli a motore per dieci ore nell’area delimitata dalla tangenziale A57, dal raccordo autostradale compreso tra l’uscita “Marghera” e il cavalcaferrovia di Mestre, dalla S.R. 11, da San Giuliano (“via Orlanda” nel tratto tra gli svincoli in località San Giuliano e l’innesto alla S.R. 14 via Martiri della Libertà) e da via Martiri della Libertà, con istituzione del divieto di transito.

È ammesso il transito per raggiungere le aree a parcheggio attorno al centro di Mestre, compresi i parcheggi scambiatori e quelli della stazione ferroviaria. Ventuno le deroghe, in molti casi da motivare con autocertificazione. Possono circolare senza problemi i veicoli alimentati a gpl o a gas metano, che utilizzino per la circolazione solo Gpl o il gas metano e veicoli elettrici o ibridi (con motore elettrico e termico); i mezzi del car sharing e i veicoli utilizzate per cerimonie, dai battesimi agli anniversari di matrimonio.

A SAN DONA’

Ultima Domenica Ecologica a San Donà, con tante iniziative per l'ambiente. Quella del 3 aprile è infatti l'ultima in calendario. Per tutti i veicoli, fermo dalle 8.30 alle 18.30 nell' area centrale della città, delimitata dal perimetro della Zona rossa, ma lasciando comunque sempre raggiungibili l’ospedale, il cimitero e le chiese, con la sola eccezione di quelle più centrali. Le deroghe riguardano tutti i veicoli a gpl, a metano, quelli elettrici e ibridi, gli autobus, i taxi, i veicoli per portatori di handicap e quelli dei servizi pubblici. Ci saranno diverse iniziative collegate.

Oltre all’apertura straordinaria del rinnovato Museo della Bonifica in Via Primavera 45, dalle 15 alle 18, con un pacchetto speciale che prevede l’ingresso ridotto a soli 3 euro comprensivo della visita guidata alle 15, la domenica sarà green e a impatto zero sotto diversi aspetti.

I ragazzi delle scuole medie saranno impegnati nelle attività di #Facciamoeco. La mattina alle 10 ritrovo al centro la Sfera di Pistacchio dove saranno consegnati dei kit di pulizia per le biciclette. Polemiche le opposizione di Massimiliano Rizzello di FdI: " Sono state iniziative inutili se pensiamo che da lunedì a sabato abbiamo sempre o quasi il centro intasato tra via Jesolo, corso Trenti e via Aquileia intasate nelle ore di punta". 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Le barche a vela si sfidano nel bacino San Marco a Venezia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi