Contenuto riservato agli abbonati

Le nutrie si stanno moltiplicando. In tre anni aumentate del 30 per cento

I danni lasciati dalle nutrie sugli argini lungo la Seriola Veneta

Coldiretti: «Proliferazione esplosa e danni ingenti alle colture ed agli argini». Arci Caccia si fa avanti per formare squadre deputate all’abbattimento

MIRA. Le nutrie invadono le campagne di Mira e dell’area sud della Riviera del Brenta e provocano danni ingenti all’agricoltura e agli argini dei canali e dei fiumi. A denunciare il problema sono stati in questi giorni tanti residenti ed agricoltori dell’area. Un allarme che lancia anche Coldiretti della Riviera del Brenta.

A Mira la situazione è segnalata lungo la Seriola Veneta, lungo il canale Novissimo da Mira Taglio a Porto Menai, ma anche lungo il Taglio da Mira a Marano e da Marano a Mirano.

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi