Il centrodestra a Mira corteggia Martellato ex sindaco di Fiesso

L’amministratore potrebbe essere il possibile candidato La coalizione in cerca di un nome spendibile contro Dori

MIRa

Non c’è chiarezza nel centrodestra a Mira dopo la candidatura di Vanna Baldan a sindaco per la Lega. Si fa largo fra i possibili nomi anche quello dell’ex sindaco di Fiesso d’Artico, e ora assessore, Andrea Martellato che è presidente dei sindaci dell’Usl 3 e presidente dell’Odg Riviera e Miranese. Nel centrodestra i dubbi sulla Baldan sono molti, essendo la candidata del Carroccio dopo che di recente si è dimessa da assessore alle Attività produttive nella giunta Dori che appoggiava con la sua lista “Gente di Mira”. La Lega con il suo segretario Stefano Deppieri è decisa a portare fino in fondo la candidatura della Baldan, anche se non condivisa da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Coraggio Italia e parte dei fucsia.


In alternativa alla Baldan continuano a circolare i nomi del presidente dell’Actv Luca Scalabrin e di Massimo Zuin, direttore dell’area Sociale dell’Usl 3, entrambi miresi molto apprezzati per le lori capacità gestionali ed amministrative. Emerge però anche il nome di Andrea Martellato che, dopo l’esperienza da sindaco, oggi è assessore del centrodestra sempre a Fiesso. Il ragionamento che fanno diversi esponenti del centrodestra è che se si considera che Dori è un mestrino che risiede a Mestre e amministra Mira, anche Martellato che a Mira non risiede potrebbe farlo tranquillamente. Sul nome di Martellato si cercherà ovviamente la convergenza di tutto il centrodestra e in quel caso la Lega con la Baldan dovrà fare un passo indietro.

Nel centrosinistra è stata ufficializzata già fa qualche settimana la ricandidatura del sindaco uscente Marco Dori sostenuto da Pd , Leu Articolo Uno e dalla sua civica. A sinistra del centrosinistra i nodi devono ancora essere sciolti. Domani “Mira in Comune” deciderà se presentarsi o meno alle elezioni, da settimane si attende anche la posizione del Movimento 5 stelle che cinque anni fa era alla guida del Comune con il sindaco Alvise Maniero. A destra resta sempre la candidatura di Enrico Carlotto con “Nova Mira”. —

Alessandro Abbadir

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'addio a Piero Angela, il ricordo del figlio Alberto: "È stato come vivere con Leonardo da Vinci"

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi