In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Un cuore per San Valentino sul balcone del municipio di Campolongo, consigliere Pd all’attacco

Per Molena «uno striscione imbarazzante e fuori luogo, il Comune non è proprietà privata». La vicesindaca Universi: l’ho fatto per trasmettere un po’ di leggerezza e serenità in questo periodo

alessandro abbadir
1 minuto di lettura

Il cuore esposto a Campolongo Maggiore

 

CAMPOLONGO. «Imbarazzante e fuori luogo lo striscione con i cuori appeso sul balcone della sede municipale». Così Stefano Molena, consigliere comunale e Segretario Pd, domenica, alla vista del grande cuore rosso esposto in municipio alla vigilia della Festa di San Valentino.

«Capisco l’euforia e l’enfasi fatta di emozioni e sentimenti che porta la giornata di San Valentino nei confronti delle persone innamorate, trovo disdicevole che la sede istituzionale venga utilizzata per questo» continua il consigliere «Invece di fare cultura civica e di tutelare il valore delle istituzioni questa amministrazione ridicolizza il Comune. Anche questo episodio rappresenta la scarsa capacità di cultura e di senso dello Stato da parte questa amministrazione. Il municipio non è una proprietà privata. Il Municipio è la Casa di tutti i cittadini di Campolongo Maggiore innamorati e non, e per questo deve essere salvaguardato e portato rispetto tutti i giorni».

«Spiace che il consigliere Molena la pensi così» replica la vicesindaca Serena Universi «L’ho esposto io per trasmettere un po’ di serenità, rendere il nostro municipio un po’ più allegro e gioioso in un momento con tanti problemi come questo».

I commenti dei lettori