Contenuto riservato agli abbonati

Bonus facciate, altri cento cantieri nel 2022 a Venezia

Salmistrari (Ance): mancano manodopera e materie prime. Oltre un centinaio le richieste sul filo di lana, molte addirittura tra il 30 e il 31 dicembre, per poter usufruire del bonus facciata del 90 per cento, che nel 2022 scenderà al 60 per cento

VENEZIA. Cadono i teloni, si smontano le impalcature, gli operai smantellano i cantieri e i primi palazzi figli della prima corsa al bonus facciate ritornano alla città. Da campo Sant’Angelo alla Fava, da Santo Stefano a Rialto, gli edifici freschi di intonaco si riaffacciano alla vita, per la grande gioia – soprattutto – dei loro abitanti che finalmente rivedono la luce.

Dopo

Video del giorno

Ferretti Yacht 1000, ecco l'ammiraglia esposta al Salone Nautico di Venezia

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi