Contenuto riservato agli abbonati

Cocaina e movida a Venezia, pugno duro della procura

Chieste condanne per oltre mezzo secolo per gli spacciatori che hanno inondato Erbaria e Santa Margherita con chili di droga

VENEZIADieci anni di reclusione: a tanto la pubblico ministero Alessia Tavarnesi ha chiesto al gup Luca Marini di condannare Kol Bushpepa, 40enne residente a Mestre, ritenuto il capo della banda albanese che nella primavera-estate del 2020 è accusata di aver rifornito di droga le piazze della movida veneziana, dall’Erbaria a campo santa Margherita.

Fino a 2 chili di cocaina al mese in arrivo dall’Olanda, hanno ricostruito gli investigatori della Squadra Mobile.

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi