Contenuto riservato agli abbonati

Carnevale di Venezia senza volo dell’Angelo: «Niente folla e controlli stringenti»

Per Venturini sarà un’edizione soft, con scenografie e eventi contingentati: «Ripartenza da marzo»

VENEZIA. Sarà un Carnevale soft. Qualche evento a numero contingentato, qualche evento scenografico che sarà comunicato a giorni. Ma senza il tradizionale volo dell’Angelo: troppo alto il rischio di assembramenti. La conferma arriva dall’assessore al turismo Simone Venturini, che sottolinea l’importanza della conferma della manifestazione pur tra mille difficoltà: «Venezia è pronta a ripartire», le sue parole, «sarà un Carnevale certamente non di massa, non ci sarà il volo dell'Angelo (il volo dal campanile di San Marco al palco), ma ci saranno tanti controlli.

Video del giorno

Ferretti Yacht 1000, ecco l'ammiraglia esposta al Salone Nautico di Venezia

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi