Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, a Palazzo Fortuny il giallo allestimenti: «Non risultano autorizzazioni»

Accesso agli atti di Giuseppe Saccà (Pd), dopo i video su Instagram. «L’ok della Soprintendenza è solo per il piano terra»

VENEZIA. Giallo sulle autorizzazioni dei lavori al Museo Fortuny, uno dei gioielli del Comune. Dopo un accesso agli atti effettuato lo scorso 21 dicembre dal consigliere del Pd Giuseppe Saccà per conoscere l’avanzamento dei lavori in corso sull’immobile, risulta che soltanto gli interventi al piano terra siano stati autorizzati dalla Soprintendenza.

Di quelli sugli altri piani, relativi al nuovo allestimento a cura di Pier Luigi Pizzi e ripresi dall’assistente Massimo Pizzi Gasparon Contarini in una storia sul suo profilo Instagram, non c’è traccia.

Eppure

Video del giorno

Ferretti Yacht 1000, ecco l'ammiraglia esposta al Salone Nautico di Venezia

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi