Contenuto riservato agli abbonati

Madre e figlia trovate morte in casa, sopralluogo al garage

Ispezione della polizia. Sgomento e amarezza da parte dei residenti del quartiere: «Due persone solitari, ma servirebbe una rete di vicinato più forte»  

CHIOGGIA. Sarà l’autopsia a fare chiarezza sulla morte di Nadia Vianello e della figlia Barbara Voltolina, trovate senza vita giovedì pomeriggio nel loro appartamento all’isola dei Saloni. Venerdì mattina gli agenti di polizia sono tornati sul posto per aprire i portoni del garage, non ispezionato la sera prima: se ne sono andati poco dopo, non avendo trovato niente di anomalo.

Sconcerto e amarezza venerdì mattina fra gli abitanti del quartiere dell’Isola dei Saloni a Chioggia alla notizia della morte di mamma e figlia i cui corpi sono stati trovati nella loro abitazione giovedì sera diversi giorni dopo il decesso.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Jesolo, lo spettacolo della spiaggia imbiancata dalla brina all'alba

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi