Il comune mura le “case della droga” in Piazza Mercato

Marghera, giovedì pomeriggio ennesima richiesta di aiuto perché era stato avvistato un pusher all’interno di uno dei caseggiati

MARGHERA. Il Comune mura le case della droga in piazza Mercato. Dopo le segnalazioni dei residenti di Marghera, stufi e stanchi di assistere a scene di ordinario degrado, e il servizio del nostro giornale, venerdì mattina alcuni operai si sono presentati in piazza Mercato, con i “ferri del mestiere”. 

Gli operai muranole case della droga in piazza Mercato

Gli addetti hanno preso malta e attrezzi, e si sono messi a murare le entrate, porte e finestre, dei caseggiati chiusi, dove da tempo i residenti filmano quanto avviene all’interno: lo spaccio, il consumo di droga ma anche le attività di sbandati. Per la maggior parte, in questo caso, di origine nordafricana e del maghreb.

Giovedì sera ennesimo episodio, gocciolina che ha fatto traboccare il vaso. «Abbiamo notato degli spacciatori che entravano al civico 39» spiegano «e abbiamo chiamato subito i vigili. La polizia locale ha mandato una decina di persone, ma se li sono fatti scappare dalla finestra. Speriamo che adesso che murano i palazzoni, sia la volta buona»

Il lavoro non è ancora terminato, pertanto è probabile che gli operai torneranno all’opera. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Jesolo, lo spettacolo della spiaggia imbiancata dalla brina all'alba

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi