Boom di abbandoni di rifiuti a Mira il 20% delle sanzioni

Nei Comuni dell’area Veritas ha effettuato 4.607 controlli ed elevato 569 multe Al secondo posto Spinea, quindi Scorzè. «Ecovandali anche da fuori provincia»

MIRA

Raffica di controlli e di multe da parte degli ispettori ambientali di Veritas per chi abbandona rifiuti abusivamente tra Riviera e Miranese. In testa alla classifica del 2021 c’è Mira con 949 controlli e 104 multe, pari a quasi il 20% del totale. Spinea seconda con 591 controlli e 89 multe. Al terzo posto Scorzè con 295 controlli e 52 multe. «Nei Comuni che hanno richiesto il servizio, gli ispettori ambientali hanno effettuato 4.607 controlli contro l’abbandono di rifiuti e ingombranti e per il corretto conferimento», spiegano da Veritas, «Sono state elevate 569 contravvenzioni, alcune delle quali a persone residenti nei Comuni limitrofi ma anche da fuori provincia, dove il sistema di raccolta dei rifiuti è porta a porta».


Per quanto riguarda gli altri Comuni dei due comprensori, a Campagna Lupia nel 2021 sono stati fatti 321 controlli ed elevate 47 contravvenzioni, 326 e 21 a Campolongo Maggiore, 456 e 46 a Camponogara, 412 e 49 a Dolo, 259 e 43 a Fiesso d’Artico, 117 e 9 a Fossò, 148 e 19 a Martellago, 232 e 13 a Salzano 216 e 47 a Stra, 272 e 30 a Vigonovo. «Queste persone», dicono ancora da Veritas, «preferiscono gettare i rifiuti nei territori confinanti piuttosto che attendere il giorno di raccolta previsto nel proprio Comune, soprattutto se la tariffa è a corrispettivo, quindi legata al numero di svuotamenti del rifiuto secco residuo». Gli ispettori inoltre hanno risposto a 1.307 richieste di informazioni su come differenziare correttamente e, in accordo con gli uffici amministrativi di Veritas, hanno eseguito 677 verifiche sul corretto pagamento della Tari/Tarip. Controlli da parte degli ispettori sono stati fatti anche a Mogliano e Marcon. Nel corso dell’anno appena concluso, gli ispettori di Veritas sono intervenuti 435 volte a Mogliano e 103 in quello di Marcon. Nel corso di queste ispezioni, sono state elevate 34 contravvenzioni a Mogliano e 18 a Marcon. E ancora sono state fornite informazioni sulla corretta raccolta differenziata per 67 volte a Mogliano e 27 a Marcon. Trentasette i controlli a Mogliano sul corretto pagamento della Tarip, mentre a Marcon sono stati 22. —

Alessandro Abbadir

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Renzi imita Bossi alla Scuola della Lega a Milano: "Mi disse, hai fatto cose per il mio Nord"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi