Contenuto riservato agli abbonati

Spinea, dipendente Speedline muore per il Covid a 59 anni

Nevio Groppo, aveva 59 anni

Nevio Groppo, anima della Pro Loco di Spinea, non si era vaccinato: era ricoverato in ospedale a Dolo dal 23 dicembre

SPINEAIl Covid si porta via il sorriso e la spensieratezza di “Nevio il buono” che con la sua Apecar portava ai bambini divertimento in giro per tutto il miranese. È mancato all’ospedale di Dolo nella notte tra martedì e mercoledì Nevio Groppo, 59enne di Spinea conosciuto e benvoluto da tutti, per la sua attività con la Pro Loco.

Nato il 3 giugno 1962 e sposato con l’amata compagna di una vita Michela, Nevio Groppo stava vivendo la difficile crisi della Speedline di Santa Maria di Sala, per la quale lavorava come metalmeccanico.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Jesolo, lo spettacolo della spiaggia imbiancata dalla brina all'alba

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi