Contenuto riservato agli abbonati

Infarto al lavoro, operaio muore a 52 anni

Luca Cogno aveva 52 anni

Tragedia all’Ats di Ballò di Mirano. Luca Cogno si è accasciato mentre stava parlando con un camionista

DOLOMuore improvvisamente mentre è al lavoro a causa di un infarto. Luca Cogno, 52 anni, venerdì scorso si era recato al lavoro come ogni mattina. L’uomo finora non aveva sofferto di alcuna patologia.

Era partito alle 6 dalla sua casa in via Garzare ai confini con il Comune di Dolo per raggiungere il posto di lavoro a Ballò di Mirano.

A

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi