Mattia e Maryam, braccio di ferro per il titolo di primo nato in provincia di Venezia

Mattia, il primo nato all'ospedale di Chioggia

Il primo è nato alle 2.02 all’ospedale di Chioggia; la seconda, di Cona, nella clinica Ostetrica di Padova13 minuti dopo la mezzanotte 

MESTRE.Braccio di ferro per il titolo di primo nato in provincia di Venezia.

Il primo nato del 2022 in un ospedale veneziano è Mattia, che ha deciso di venire alla luce a Chioggia alle 2.02; forzando i tempi perché doveva nascere fra qualche giorno, e la mamma Elena e il papà Davide Marangon erano giunti all'ospedale nella notte per un controllo. Il piccolo ha invece preteso di nascere, con un parto rapido e ben gestito dal reparto, a Capodanno, aprendo alla grande il 2022 dei suoi genitori: Elena, che è in attesa di occupazione e Davide, pescatore, entrambi di Chioggia, sono al loro primo bambino.

Esattamente 13 minuti dopo la mezzanotte, però, un fiocco rosa ha salutato il nuovo anno nella Clinica Ostetrica di Padova: Maryam Sghir, 2 chili e 905 grammi di dolcezza per 47 centimetri di tenerezza, ha emesso il suo primo vagito per la gioia di mamma Ilham e papà Abdel. La piccola, vispa e in ottime condizioni, è stata accolta con grande affetto da tutto il personale del reparto. La famiglia, di origini marocchine, vive a Cona.

Marya, di Cona, la prima nata in provincia di Padova

Mattia, primo nato dell'Ulss 3 Serenissima, 2.750 grammi alla nascita, ha dovuto sprintare per non farsi superare da altri tre maschietti, nati tutti all'Ospedale di Mestre nella stessa mattinata: all'Angelo alle 02.17 è nato il piccolo David, 2.465 grammi, da genitori di Marghera; alle 04.34 è nato Matteo, 3.590 grammi, da genitori mestrini; e infine due minuti dopo, alle 04.36, è nato Alessio, anche lui da famiglia di Marghera. Alle 12.59 sempre a Mestre è nato Elia.

L'Ospedale dell'Angelo riparte quindi con quattro nascite nella sola mattinata di oggi, che aprono sotto i migliori auspici il nuovo anno, dopo che quello appena concluso ha fatto registrare un record assoluto di nascite.

Un bilancio complessivo dello scorso anno: mentre l'Ospedale dell'Angelo ha raggiunto la quota record di 2022 bambini nati, Venezia ne ha visti nascere 344 (+8 rispetto al 2021), Mirano 995 (+8) e Chioggia 521 (erano stati 525 nel 2020).

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi