Contenuto riservato agli abbonati

In Comune a Venezia la sicurezza è senza assessore: per il posto è una corsa a tre

A un mese dalla morte di Silvana Tosi, la casella è ancora vacante.Il Carroccio rivendica la poltrona che per le quote rosa andrà a una donna

VENEZIA. Era la notte del 12 novembre quando la scomparsa di Silvana Tosi, accompagnata da un coro unanime di cordoglio da parte della politica cittadina, lasciava vuota la casella di assessore alla sicurezza del Comune di Venezia. A distanza di più di un mese, un sostituto ancora non è stato trovato. E i temi della sicurezza del territorio, almeno per il momento, in Comune non sono più all’ordine del giorno.

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi