Contenuto riservato agli abbonati

Smog: oltre i limiti 12 comuni del Veneziano, ma solo Mirano ferma le auto

Emergenza polveri sottili: il bollettino dell’Arpav rafforza il livello delle limitazioni. A Noale restrizione nell’uso del riscaldamento negli edifici industriali e artigianali

MIRANO. Su un parco auto circolante di poco più di 17 mila autoveicoli a Mirano, circa 3 mila da oggi saranno interessate alle limitazioni del traffico e dovranno stare in garage. È la conseguenza dell’inasprimento delle misure di limitazione dello smog nell’area di Mirano, decretato ieri dal bollettino sulla qualità dell’aria di Arpav.

Come Padova, dodici Comuni di Miranese e Riviera del Brenta finiscono in zona arancione, ovvero il livello 1 dell’emergenza smog.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi