Contenuto riservato agli abbonati

Lutto a Spinea, camionista muore di Covid a 39 anni: si era ammalato in viaggio

Kenan Matliyov, nato nel 1982, residente a Spinea, era stato ricoverato in un altro ospedale dopo essersi sentito male durante uno dei suoi numerosi viaggi per lavoro, ma il peggiorare delle condizioni lo avevano portato all’intubazione a Mestre, dove è poi mancato

SPINEA. Il Covid miete una nuova vittima a Spinea, spegnendo il sorriso di Kenan Matliyov, l’” angelo della strada” che tutti i colleghi rispettavano ed ammiravano.

È all’Angelo, dove si trovava in terapia intensiva per il Covid, Kenan Matliyov, macedone residente a Spinea, autista di camion della Chiggiato trasporti di Piombino Dese.

Kenan Matliyov, nato nel 1982, era stato ricoverato in un altro ospedale dopo essersi sentito male durante uno dei suoi numerosi viaggi per lavoro, ma il peggiorare delle condizioni lo avevano portato all’intubazione a Mestre, dove è poi mancato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Quirinale, Bonino: "Addolorata dal metodo carbonaro per eleggere il Presidente. Inutile stare qui"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi