Contenuto riservato agli abbonati

Mareggiata notturna, divelte tutte le pietre della passeggiata nell’area di Jesolo Pineta

Tutte le pietre della passeggiata lungo la spiaggia rimosse dalla forza del mare (foto Vianello)

Manente continua a ribadire la necessità di una diga soffolta (sommersa). De Simone: i sindaci studino gli interventi che vengono fatti in Olanda

JESOLO. Ancora mare mosso e burrasca, ma senza il vento di Scirocco la spiaggia di Jesolo si è salvata la scorsa notte. Le onde sono comunque arrivate fino a travolgere e dissestare ulteriormente la passeggiata che è stata danneggiata e sollevata in più punti.

Come al solito è il lido est quello più colpito dalla burrasca, nella zona Pineta da oltre piazza Torino fino alla foce del Piave.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi