Contenuto riservato agli abbonati

Ex promotore finanziario di San Donà condannato a risarcire il cliente

Giovanni Battista Gennato si era fatto consegnare il denaro, poi a scadenza non aveva restituito nulla.  Aperto anche un procedimento penale per truffa. Molte vittime del Basso Piave

SAN DONA’. Ex promotore finanziario condannato dal Tribunale di Venezia, sezione civile, a restituire 16.850 euro a un suo cliente di San Donà che lo aveva denunciato per la mancata restituzione del denaro.

Diversi risparmiatori del basso Piave hanno avuto problemi con Giovanni Battista Gennato, 72 anni: ci sono anziani che hanno perso ingenti somme, fino a quasi 50 mila euro, in investimenti che poi si sono dissolti in operazioni complesse e fumose.

Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

L'operazione della Dia, le immagini dal drone

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi