Contenuto riservato agli abbonati

Da dieci anni niente più fondi per disinquinare laguna e bacino di Venezia

Palazzo Balbi stanzia oltre 10 milioni dai residui non spesi Arriva anche la bonifica dei terreni inquinati di Sacca Fisola

VENEZIA. Quest’anno la Regione “festeggia” il decennale dell’interruzione dei finanziamenti della Legge Speciale dedicati al disinquinamento della laguna e del bacino scolante.

E’ dal luglio del 2011 infatti che il Comitatone non stanzia più risorse per quella che dovrebbe essere invece una necessità assoluta, visto l’alto tasso di inquinamento di molti siti e visto anche che le chiusure sempre più frequenti del Mose limiteranno anche la “pulizia” naturale delle acque legata ai cicli di marea.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi