Venezia, principio d’incendio al Fontego dei Tedeschi: evacuato il personale

Fumo da un quadro elettrico, fatti uscire in cinquanta. Il centro commerciale del lusso ha aperto con due ore di ritardo

VENEZIA. Le scintille, una piccola fiammata e il fumo. A distanza di qualche ora dal principio d’incendio che ha riguardato un quadro elettrico, sulla parete al primo del Fontego dei Tedeschi resta una macchia scura, ma la mattina del 29 novembre, intorno alle 9, qualche preoccupazione l’ha destata.

Anche se il pronto intervento del personale di sicurezza, con gli estintori, ha chiuso il caso in pochi minuti, anche se poi è stato necessario fare tutti gli interventi del caso e il centro commerciale del lusso, affacciato al Canal Grande, ha aperto con un paio d’ore di ritardo rispetto all’orario solito, verso mezzogiorno al posto delle 10.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi