Contenuto riservato agli abbonati

Noale, il Gruppo missionario compie 50 anni

L’associazione nata nel 1971 oggi impegna una cinquantina di attivisti in svariate attività. Il focus non è solo sui bisogni dei Paesi poveri ma anche sulle emergenze del territorio

NOALE. Una storia lunga mezzo secolo che non vuole fermarsi, anche se le difficoltà sono tante. Ma l’entusiasmo è lo stesso di quel 1971 quando nacque il Gruppo missionario di Noale.

Allora Vittorio Fardin e Marilena Rocco, collegati all’Azione Cattolica, iniziarono a fare le prime raccolte a favore di madre Adelaide Fumagalli, in missione in Brasile.

C’erano da mettere da parte farmaci ed indumenti, poi si decise di raccogliere anche denaro e inviarlo alla religiosa perché ne facesse l’uso più appropriato laggiù.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Metro Roma, il vigilante contro la rom "Te vojo fa spari"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi