Contenuto riservato agli abbonati

Area Covid all’ospedale di Chioggia: raddoppiati i posti letto all’Angelo di Mestre

LaPresse

La risposta dell’Usl 3 alla risalita dei ricoveri, aumentate le postazioni non intensive anche al Civile

VENEZIA. Una nuova area Covid nell’ospedale di Chioggia, il raddoppio dei letti all’Angelo di Mestre e il potenziamento dei posti al Civile di Venezia. Mentre all’ospedale di Dolo sono tutti occupati i 24 posti letto finora attivati per la cura dei pazienti non critici.

La risalita dei ricoveri costringe l’Usl 3 a riorganizzare i reparti, fortunatamente solo abbozzando uno scenario simile a quello di un anno fa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Il "no vax del pulmino" racconta: "Mi sono informato: il virus voluto dai poteri forti"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi