Si rompe un tubo dell’acquedotto decine di famiglie restano a secco

Si rompe un tubo dell’acqua e qualche decina di famiglie si trova con i rubinetti a secco di prima mattina. È successo ieri a Robegano, in zona Pioppeto. I disagi si sono estesi a diverse utenze al confine tra Salzano e Noale, soprattutto nella zona di via Mestrina. Per fortuna non si trattava di una grossa condotta e il problema è stato risolto in poco tempo dai tecnici di Veritas intervenuti sul posto. Certo non sono mancati i disagi, tenuto conto che il guasto si è verificato in un orario in cui ci si prepara per uscire di casa.

Si tratta del secondo episodio avvenuto nel corso di questa settimana nel comprensorio. Il primo era successo lunedì attorno alle 10 in via Monte Rosa a Scorzè. Allora, però, il tubo rotto era di dimensioni più ampie, da 600 millimetri, tanto che i problemi erano proseguiti sino all’ora di pranzo per gli utenti non solo di Scorzè ma pure di Martellago, Spinea, Mira e Campagna Lupia. A.RAG.


2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi