Contenuto riservato agli abbonati

Jesolo diventa “Village for all” accessibile a tutti i turisti

Percorso condiviso tra Comune e JesoloVenice. Obiettivo: accoglienza balneare senza barriere per le famiglie con persone con disabilità, gli anziani e i bambini

JESOLO. Turismo accessibile, nuovo target su cui puntare.

E' stato avviato a Jesolo il progetto che vede impegnata la città in un percorso condiviso tra il Consorzio JesoloVenice e il Comune, sotto l’egida di “Village for all”.

Si tratta di un marchio che identifica le destinazioni turistiche che hanno a cuore l’ospitalità dei turisti con esigenze di accessibilità utilizzando standard e metodologie di lavoro internazionali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Il "no vax del pulmino" racconta: "Mi sono informato: il virus voluto dai poteri forti"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi